Dieci priorità per l’Europa

L’Unione europea (UE) ha di fronte sfide senza precedenti, che vanno dagli elevati livelli di disoccupazione al rallentamento della crescita, alle incertezze economiche e la forte carenza di investimenti, alle pressioni migratorie, alle sfide ambientali e per la sicurezza, all’instabilità nelle regioni confinanti. Molti cittadini hanno perso la fiducia nella capacità delle istituzioni politiche di tutti i livelli di affrontare queste sfide. Alcune conquiste dell’integrazione europea, come la libera circolazione delle persone e l’apertura della frontiere interne, vengono messe in discussione. I populismi e nazionalismi si stanno affermando. Nel novembre 2014 Jean‑Claude Juncker ha assunto la presidenza della Commissione europea, l’organo esecutivo dell’UE. È stato eletto sulla base di un programma politico il cui scopo principale è gettare nuovamente ponti in Europa e ripristinare la fiducia dei cittadini europei, focalizzando le politiche dell’UE sulle principali sfide che le nostre economie e società hanno di fronte, nonché rafforzare la legittimità democratica.

© European Commission