Agricoltura, a Caserta un convegno per il rilancio del comparto: presente anche il commissario Ue Hogan

Garantire la salute dei consumatori, tutelare le produzioni tipiche del territorio e rendere l’agricoltura il settore trainante per l’economia della Campania e del sud Italia: sono questi i temi di cui si discuterà il 18 e il 19 settembre alla Reggia di Caserta, nell’ambito del convegno promosso dall’eurodeputato Nicola Caputo, membro della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale.

Durante gli incontri si cercherà inoltre di stabilire quale sia la direzione giusta da seguire per far sì che le decisioni delle istituzioni europee possano influire positivamente sul settore agricolo italiano e non solo. Pur rappresentando una risorsa fondamentale, tale comparto deve infatti affrontare minacce sempre nuove. Per questo motivo è necessario porre dei punti fermi a proposito delle questioni più attuali, quali la tracciabilità e l’etichettatura dei prodotti o il pericolo di contraffazione del marchio Made in Italy.

Partecipera’ ai lavori come ospite d’onore il commissario europeo all’Agricoltura Phil Hogan.

Avremo un’occasione unica” afferma il promotore dell’evento Nicola Caputo “per mettere a fuoco i problemi e le difficoltà di questo settore, ma allo stesso tempo potremo evidenziarne le enormi potenzialità. Daremo al presidente Hogan la possibilità di rendersi conto di persona di quello che le nostre terre sono in grado di produrre, a cominciare dalla mozzarella”.

Nel tardo pomeriggio di domenica 18 settembre organizzatori ed ospiti visiteranno gli appartamenti della reggia di Caserta sotto la guida del direttore del complesso vanvitelliano Mauro Felicori. Lunedì 19 settembre dalle ore 9.00 alle ore 11.00 si svolgerà invece l’appuntamento principale del convegno, al quale potrà assistere e partecipare chiunque fosse interessato.