L’Europa contro le mafie: approvato il testo in seduta plenaria

Durante la seduta plenaria di Strasburgo il Parlamento europeo affronta lo scottante tema della criminalità organizzata, approvando, con 545 sì, 91 no e 61 astensioni, la risoluzione con cui si dà il via nei Paesi membri ad un Piano d’azione europeo finalizzato a combattere i reati di associazione mafiosa, corruzione e riciclaggio. Il reato di associazione mafiosa non è ancora riconosciuto a livello comunitario (in Paesi come l’Olanda la mafia è quasi un fenomeno sconosciuto ai cittadini) ma l’approvazione del testo rappresenta un passo fondamentale proprio in questa direzione.  Nei prossimi mesi la Commissione guidata da Jean Claude Juncker dovrebbe attivarsi per pianificare un’azione legislativa.

L’obiettivo chiaro è quello di fare fronte comune, superando le differenze tra le normative nazionali in modo da poter affrontare in maniera compatta le associazioni criminali e indebolirne gli interessi economici utilizzando regole riconosciute in tutta l’Unione Europea.

Molte sono le novità presenti nel testo approvato dagli eurodeputati: dal riconoscimento della tutela entro fine 2017 dei whistleblower (le persone che denunciano attività illecite e reati all’interno delle amministrazioni governative o all’interno di aziende) fino all’utilizzo della confisca preventiva dei beni e all’incandidabilità nelle amministrazioni locali, nazionali ed europee per quelle persone che si siano macchiate dei reati di corruzione e riciclaggio. Ma il punto più importante del testo è la richiesta alla Commissione di stilare una black list di tutte le imprese che abbiano avuto a che fare con associazioni criminali o che siano state condannate per casi di corruzione, in modo da impedire a queste ultime ogni contatto con le amministrazioni e negare loro l’accesso ai finanziamenti europei.

© Lineadirettaeuropa All Rights Reserved / Tutti i diritti riservati Reproduction only with permission fromwww.lineadirettaeuropa.eu / Riproduzione solo con il permesso di www.lineadirettaeuropa.eu