Euroweek: la settimana europea, gli appuntamenti dal 7 al 10 novembre

Euroweek: la settimana europea, gli appuntamenti dal 7 al 10 novembre

Condividi
Reading Time: 2 minutes

Tenervi informati sui principali argomenti di discussione dell’Ue e comunicarvi in anticipo gli eventi che meritano più attenzione: questi sono gli obiettivi della nostra rubrica, EUROWEEK, grazie alla quale potrete sapere tutto ciò che c’è in programma in settimana a Bruxelles e dintorni.

Martedì

Inchiesta Panama papers: La commissione d’inchiesta sullo scandalo di Panama Papers (PANA) sentirà il commissario europeo Věra Jourová, responsabile della politica anti-riciclaggio dell’UE.

Volatilità dei prezzi sui mercati agricoli: Gli eurodeputati della Commissione Agricoltura discuteranno e voteranno le proposte per migliorare gli strumenti di gestione del rischio e migliorare l’organizzazione del settore agricolo, in modo da affrontare la volatilità dei prezzi e garantire redditi più stabili per gli agricoltori.

Protezione dei dati UE-USA: La Commissione per le libertà civili discuterà il progetto sull’accordo tra Ue e USA in materia di protezione dei dati personali  per quanto riguarda la prevenzione, la ricerca, l’accertamento e il perseguimento di reati gravi, in particolare il terrorismo. Il cosiddetto accordo ombrello non potrà entrare in vigore senza il consenso del Parlamento.

Mercoledì e giovedì

Politica commerciale dell’UE e trattato CETA: Mercoledì i membri della Commissione commercio dovranno affrontare il tema del futuro della politica commerciale dell’UE con il Commissario commerciale dell’UE Cecilia Malmström, il vicedirettore generale dell’Organizzazione Mondiale del Commercio Karl Brauner, il capo economista della Banca Mondiale Paul Brenton e altri esperti del FMI, dell’OCSE, dell’UNCTAD e dell’Oxfam. Il giorno seguente, giovedì, i deputati  terranno un dibattito sull’accordo CETA, che dovrà essere ratificato dal Parlamento europeo prima di entrare in vigore.

Giovedì

Sicurezza nel settore dell’aviazione / droni: La Commissione per i Trasporti voterà un aggiornamento delle regole di sicurezza aerea dell’UE, al fine di garantire standard precisi per affrontare le sfide imminenti e prepararsi al prossimo futuro, in cui il traffico aereo è destinato ad aumentare sensibilmente. La nuova proposta comprende anche un quadro di sicurezza dell’UE per droni.

© Lineadirettaeuropa All Rights Reserved / Tutti i diritti riservati Reproduction only with permission fromwww.lineadirettaeuropa.eu / Riproduzione solo con il permesso di www.lineadirettaeuropa.eu