Bagarinaggio online, a Milano nuova inchiesta sui casi Coldplay e Springsteen

Dopo l’indagine aperta dall’Antitrust anche la Procura di Milano, nella persona del pm Adriano Scudieri, apre un’inchiesta sul presunto business milionario che si celerebbe dietro il sistema di vendita dei biglietti online per i concerti delle star della musica mondiale. Oltre al caso  Coldplay, gli stessi problemi si sono verificati per i concerti di Bruce Springsteen a San Siro e per quelli di un’altra decina di gruppi, tutti oggetto dell’indagine.

Anche per il concerto del “Boss” infatti, nel giro di pochissimi secondi dall’apertura delle vendite online si sono volatilizzati 30mila biglietti dal costo di 97,50 euro. Pochi minuti dopo, i biglietti venivano venduti su altri siti a prezzi addirittura di 650 euro, oltre 6 volte la somma iniziale.

Il sospetto fondato di Scudieri e della Procura è che il “bagarinaggio online” dia vita a un giro di milioni di euro. Dai primi riscontri infatti si intuisce già che il limite massimo di vendita (4 tagliandi a persona) sia stato aggirato ricorrendo a profili falsi non riconosciuti dal sistema informatico: in questo modo sarebbe stato possibile acquistare in un attimo centinaia di biglietti che venivano poi rivenduti a prezzi esorbitanti su altre piattaforme non ufficiali. Resta da capire se l’eventuale truffa sia stata messa in piedi da singole persone o da un sistema (informatico o reale) che, nel peggiore dei casi, sarebbe gestito direttamente da chi organizza gli eventi.

A differenza dell’indagine avviata dall’Authority per la concorrenza e il mercato quella della Procura, se fossero trovati i responsabili, porterebbe non solo a pesanti sanzioni amministrative ma anche a condanne. La differenza sostanziale è che mentre nel primo caso si indaga su un’eventuale violazione delle regole del consumo, in questa occasione si cerca direttamente di scovare i responsabili delle irregolarità all’interno del sistema delle vendite dei biglietti in rete. Ne avevamo gia’ parlato qui:  http://lineadirettaeuropa.eu/2016/10/21/antitrust-aperta-indagine-su-ticketone-e-bagarinaggio-digitale-dopo-il-caso-coldplay/

© Lineadirettaeuropa All Rights Reserved / Tutti i diritti riservati Reproduction only with permission fromwww.lineadirettaeuropa.eu / Riproduzione solo con il permesso di www.lineadirettaeuropa.eu