Euroweek, la settimana europea: gli appuntamenti dal 29 novembre al primo dicembre

Euroweek, la settimana europea: gli appuntamenti dal 29 novembre al primo dicembre

Condividi
Reading Time: 2 minutes

Tenervi informati sui principali argomenti di discussione dell’Ue e comunicarvi in anticipo gli eventi che meritano più attenzione: questi sono gli obiettivi della nostra rubrica, EUROWEEK, grazie alla quale potrete sapere tutto ciò che c’è in programma in settimana a Bruxelles e dintorni.

Martedì

Fine delle tariffe roaming: La commissione Industria voterà la proposta di istituire una tariffa unica di roaming, che permetta di utilizzare le reti dei vari operatori. Questo sarebbe il primo impatto positivo in attesa della fine delle tariffe di roaming per gli utenti in programma il 15 giugno 2017.

Trasferibilità nei diversi Paesi Ue dei contenuti online: Le persone che acquistano contenuti online come film, musica, libri e spettacoli televisivi, sarebbero in grado di utilizzare questi servizi, anche se temporaneamente, in un altro Stato membro dell’Unione Europea, nell’ambito di un progetto di legge che sarà votata dalla commissione giuridica.

Sostegno dell’UE alle riforme nazionali: Sarà oggetto di voto in commissione Sviluppo Regionale un nuovo programma UE per aiutare i governi nazionali con riforme istituzionali, amministrative ed economiche, che prevede anche una migliore distribuzione dei fondi europei. Questo nuovo strumento, in programma dal 2017 al 2020, potrebbe contare su un budget di circa 143 milioni di euro.

Mercoledì

Negoziati nel Regno Unito: Una Conferenza straordinaria dei presidenti (Presidente del Parlamento europeo e leader dei gruppi politici) incontrerà Michel Barnier, negoziatore della Commissione europea per i colloqui con il Regno Unito.

Mercoledì e giovedì

Budget Ue 2017: temi principali saranno un migliore supporto alle piccole e medie imprese, i trasporti e le misure per la gioventù. Il Parlamento darà il suo voto definitivo sul bilancio dell’UE per il 2017, dopo l’accordo del 17 novembre scorso con i governi nazionali. I deputati sono riusciti a raggiungere diversi risultati tra cui un migliore supporto ai giovani disoccupati, ulteriori fondi per incrementare iniziative chiave a sostegno alle PMI, progetti di infrastrutture di trasporto, la ricerca e la mobilità degli studenti tramite il programma Erasmus+. I deputati discuteranno con il Consiglio e la Commissione anche della revisione di bilancio a lungo termine.

Protezione dei dati / UE-USA: I deputati voteranno sulle nuove regole per proteggere la privacy delle persone nel caso in cui i dati personali vengano trasferiti tra l’UE e gli Stati Uniti. L’accordo cosiddetto ombrello coprirà il trasferimento di tutti i dati personali per il perseguimento di reati, compreso il terrorismo.

Dichiarazioni di interesse dei Commissari: I deputati discuteranno le linee guida di trasparenza per le dichiarazioni di interesse dei Commissari europei.

Giovedì
Presidente della Repubblica tunisina: il Presidente tunisino Beji Caid Essebsi parlerà all’assemblea in una seduta solenne prevista alle ore 11.00.