Euroweek-Plenaria: gli argomenti di discussione

Euroweek-Plenaria: gli argomenti di discussione

Condividi
Reading Time: 2 minutes

La seduta plenaria del Parlamento Europeo rappresenta uno dei momenti principali dell’attività politica comunitaria. In questo appuntamento si raccolgono i frutti del lavoro quotidiano svolto dalle commissioni e dai gruppi politici presenti in Parlamento e si dà l’opportunità ai deputati, rappresentanti degli elettori, di contribuire in maniera forte al processo decisionale, tramite il confronto con Commissione europea e Consiglio europeo. La plenaria si tiene una volta al mese, solitamente non a Bruxelles ma nella cittadina francese di Strasburgo, dove per qualche giorno si trasferiscono gli apparati della politica comunitaria.

Alla plenaria partecipano attualmente oltre 700 deputati che parlano 24 diverse lingue: proprio per questo addetti ai lavori, interpreti e traduttori sono sottoposti a regole ferree sui tempi e sulle modalità di intervento. Il Parlamento europeo tornerà a riunirsi la prossima settimana, ecco di cosa si parlerà a Strasburgo:

Lunedì

 Tagliare le emissioni di carbonio. I deputati discuteranno su come ridurre le emissioni di gas ad effetto serra tramite il sistema UE di scambio delle emissioni (ETS) e voteranno su un mandato per avviare negoziati con gli Stati membri. (Discussione lunedì, mercoledì voto).

Martedì alle ore 12.00

Presidente dell’Austria. Durante il suo primo viaggio internazionale, il Presidente neoeletto d’Austria, Alexander Van der Bellen, sarà in il Parlamento in seduta solenne.

Mercoledì

 CETA votazione finale. Il Parlamento voterà l’accordo economico e commerciale UE-Canada globale (CETA), dopo un dibattito in mattinata sul punto che mira a promuovere servizi commerciali e flussi di investimento.

Lotta contro il terrorismo. I deputati voteranno una nuova legge anti-terrorismo, che andrà ad aggiungersi alla lista UE di reati di terrorismo come “combattenti stranieri” in viaggio verso zone di conflitto per unirsi a gruppi terroristici e di ritorno verso l’UE e “lupi solitari”. La nuova legge fornirà anche una migliore protezione e aiuto per le vittime di attacchi terroristici. (Discussione Mercoledì, Giovedì votazione)

Controlli alle frontiere esterne. Nuove regole per aumentare la proiezione dei cittadini dell’Unione ed i cittadini di paesi terzi che entrano nell’UE. Il Codice Schengen modificato consentirà i controlli di dati sistematici alle frontiere esterne per identificare viaggiatori di ritorno dai campi di battaglia o con documenti falsi o rubati. Una conferenza stampa è prevista per Mercoledì alle 14.30. (Discussione Mercoledì, Giovedì votazione)

Giovedì

Il primo ministro canadese Justin Trudeau sarà in Parlamento alle 11.00. E’ la prima volta che un primo ministro canadese visita il Parlamento europeo.

Futuro dell’Europa. in tre risoluzioni saranno impostate proposte di riforma dell’UE per renderla più efficiente e per consentire di affrontare le esigenze dei cittadini in modo più diretto, ma anche per rendere l’economia della zona euro più resistente agli shock esterni. (Discussione Martedì, Giovedì votazione)

Robotica. L’UE ha bisogno di regole comuni per il settore in rapida evoluzione della robotica. I deputati vogliono standard e regole etiche per stabilire la responsabilità in caso di incidenti, in particolare quelli che coinvolgono auto senza conducente. Una conferenza stampa è prevista prima del dibattito di Mercoledì.