Corso di formazione per Tutori Volontari per Minori Stranieri Non Accompagnati

Una allarmante statistica indica che nel 2016 i minori stranieri non accompagnati, sbarcati sulle nostre coste, sono stati la cifra record di oltre 25 mila, pari quasi al doppio dell’anno precedente. Il dato, già incredibile, è aggravato dal fatto che essi giungono sempre più da soli (2.400 insieme ai genitori nel 2016, 13.000 nel 2014). 

 Il Comitato Unicef di Caserta non sta a guardare e plaude ad un focus, dal taglio operativo e senza giri di parole, dedicato a questo particolare dramma dell’immigrazione nel nostro Paese: il prossimo 21 febbraio prende il via ad Aversa alle ore 17,00 il Corso Base 2017 per Tutori Volontari, organizzato da UNICEF Caserta in collaborazione con ASPIC Caserta in Aversa, Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale.

 Un percorso formativo di cinque incontri della durata di due ore, con cadenza settimanale, finalizzato a quanti intendano assumere a titolo gratuito il ruolo di tutore di Minori Stranieri Non Accompagnati (MSNA). Il corso offre una formazione in tre aree specifiche: giuridica, socio-psico-pedagogica e relazionale e quella relativa alla retedei servizi e alla strategia del lavoro territoriale di rete. Verrà rilasciato un attestato di frequenza e partecipazione. Il contributo richiesto é di 25 euro.  

Una iniziativa appoggiata e favorita da Emilia Narciso, Presidente Unicef Caserta che ai microfoni di LDE dichiara:

essere rappresentante legale dei minori stranieri non accompagnati è funzione molto delicata e presuppone la perfetta padronanza di competenze multidisciplinari. Offrire aiuto a questi minori nell’esercizio dei loro diritti significa aiutarli innanzitutto ad emanciparsi dalle crudeltà dalle quali provengono: paesi in guerra, situazioni di disagio e povertà estremi.  

Il corso doterà di qualificate competenze di base tutti coloro vogliano raccogliere questa sfida 

Il Comitato Unicef di Caserta plaude all’iniziativa anche perché presso il Tribunale di Napoli Nord esiste il primo Elenco dei tutori volontari di MSNA creato in Italia presso un Tribunale e per la cui istituzione, alla Presidente dott.ssa Elisabetta Garzo, in occasione della recente celebrazione dei 70 anni dell’UNICEF, abbiamo consegnato la prestigiosa medaglia UNICEF, quale speciale riconoscimento

Qualche notizia in più sui contenuti del corso 

– modalità didattica con taglio teorico-pratico;  

– esperienza diretta in attività di laboratorio; 

– analisi delle funzioni del Tutore dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza; 

– le funzioni del Tutore ed i risvolti positivi nella comunità di riferimento;  

– analisi della normativa vigente in Italia e in Europa sulla condizione dei minori stranieri non accompagnati nell’ambito del sistema di servizi; 

– identificazione dei bisogni psico-sociali del minore e le modalità di ascolto, per la costruzione di una relazione efficace per progetti educativi individualizzati; 

– analisi della mappatura operativa del sistema di istituzioni, servizi e funzioni in Provincia di Caserta con il compito di prendere in carico il minore.