Festa di Primavera al Giardino degli Scalzi

Presentati i lavori di ristrutturazione ed il nuovo progetto di riqualificazione per il rudere.

Con l’arrivo della primavera, martedì 21 marzo, alle ore 9.30, presso vico lungo Sant’Agostino degli Scalzi, nel cuore del rione Materdei, si inaugura il restaurato “Giardino degli scalzi”. Lo storico giardino, di oltre 2500 mq., risalente al 1700, di proprietà dell’Augustissima Arciconfraternita dei Pellegrini, e dato in comodato d’uso pluriennale all’Asso.gio.ca., in occasione dell’arrivo della primavera, apre le porte alla città.

Con il recente restauro, finanziato da “Enel cuore onlus”, che ha portato alla conservazione della destinazione e al ripristino del sistema dei vialetti oltre che dei locali annessi, il “Giardino degli scalzi” è diventato luogo di accoglienza e punto di riferimento per il quartiere, le scolaresche ed il mondo dell’associazionismo.

Martedì 21 marzo sono stati invitati i bambini dell’Istituto Comprensivo Statale Campo del Moricino che partecipano ad “Esedra” un progetto che punta al recupero dei valori della legalità.

Nel giorno dedicato alla memoria, ai ragazzi è chiesto di dare una testimonianza di impegno nel recupero del giardino – spiega il presidente dell’Asso.gio.ca. Gianfranco Wurzburger – e si farà un momento di festa per i bambini delle scuole, sarà anche possibile conoscere la colonia felina che risiede nel giardino e visitare la storica chiesa di Sant’Agostino.

Interverranno: la funzionaria della soprintendenza ai Beni Culturali architetto Flavia Castagneto, l’architetto Maria Luisa Margiotta ispettore onorario del Ministero dei Beni Culturali che illustrerà la storia del giardino e la riqualificazione del rudere che è ancora in progetto; gli uomini dell’assessorato alla Agricoltura della Regione Campania, la progettista arch. Livia Napolitano, i rappresentanti di Enel Cuore Onlus, quelli dell’Istituto Fondazione Banco Napoli che sosterranno il restauro del rudere, il CSV Napoli, il dottor Vincenzo Galgano già Procuratore Generale di Napoli nonchè primicerio dell’Arciconfraternita dei Pellegrini, il dottor Gianni Cacace Segretario dell’Arciconfraternita dei Pellegrini ed i volontari dell’Asso.gio.ca.

Durante la visita sarà possibile degustare anche i prodotti del giardino: ortaggi, frutta ed il “Mandarinetto degli scalzi”.

L’appuntamento per la stampa è alle ore 11.