LDE EUROPA: Londra

E’ di pochi minuti fa la notizia da Londra di forti detonazioni, probabilmente spari da armi da fuoco, all’esterno della Camera dei Comuni. Il Parlamento è stato immediatamente bloccato e la seduta sospesa.

Tutto l’edificio è in stato di “lockdown” e i Parlamentari sono chiusi all’interno. La premier Theresa May è in salvo.
Pare che un presunto assalitore abbia pugnalato un agente all’interno del perimetro del Parlamento e sia stato, poi, colpito dagli agenti. Negli stessi momenti, pare che diverse persone siano state travolte da un’auto sul ponte di Westminster. Si parla di almeno una decina di feriti.
Intanto, la fermata della metropolitana di Westminster è stata chiusa su richiesta della Polizia.

Atto terroristico? È troppo presto per dirlo.
Le notizie non sono ancora precise, ma sul web si legge della conferma su Twitter da parte della polizia metropolitana: “Intorno alle 2,40 del pomeriggio siamo stati allertati per un incidente a Westminster Bridge. Il caso viene trattato come incidente d’arma da fuoco. La polizia è sulla scena”.