LDE MONDO: Africa

E’ stata dichiarata la più grande crisi umanitaria del mondo in 70 anni in tre paesi africani sull’orlo della fame, i tagli umanitari proposti del presidente Donald Trump minacciano di far ritirare gli Stati Uniti dal suo ruolo storico di primo donatore di emergenza nel mondo.

In Nigeria, Somalia e Sud Sudan quasi 16 milioni di persone rischiano di morire entro pochi mesi.

Siamo di fronte alla più grande crisi umanitaria dopo la creazione delle Nazioni Unite

Stephen O’Brien, il capo umanitaria U.N., ha detto al Consiglio di Sicurezza U.N. dopo la sua visita in Somalia e Sud Sudan.

Credits: Farah Abdi Warsameh, Jon Elswick e Mackenzie Knowles-Coursin/UNICEF