La meditazione è l’ingrediente segreto per aumentare la produttività

In un settore in cui la concorrenza diventa sempre più spietata l’unico modo per andare avanti è innovarsi, ogni giorno e sempre di più. 

Quando i dipendenti iniziano ad essere oberati di lavoro, l’eccessivo stress comporta una certa défaillance in termini di produttività. 

Quindi come fare per combattere lo stress e migliorare la produttività? Occorre sicuramente avere la mente fresca: ciò può verificarsi grazie alla meditazione e allo yoga. 

È importante sapere che la meditazione è un metodo semplice ed efficace che può aiutare a migliorare la propria produttività. Il lato destro del nostro cervello, che è responsabile della creazione di nuove idee, è in grado, infatti, di lavorare più attivamente quando si esegue la meditazione con regolarità. 

Migliora la messa a fuoco e la memoria, inoltre aumenta la circolazione sanguigna del cervello e la sua pratica regolare rallenta l’invecchiamento. Soprattutto, la meditazione migliora la creatività; è stato scientificamente dimostrato che offre enormi vantaggi per le nostre menti. La sua pratica regolare  aumenta la concentrazione che porta quindi ad un aumento della produttività. Se state meditando regolarmente, si sarà in grado di fare più lavoro con la stessa quantità di tempo. 

Come fare meditazione? 

L’idea di base è molto semplice: è sufficiente concentrarsi sul proprio respiro. Un consiglio che possiamo dare è quello di sedersi su di una superficie piana e concentrarsi sulla respirazione ed espirare, quindi: tenere la mente fresca e respirare con calma. 

  © Ninja Marketing 2017

Leggi l’articolo su Linea Diretta Europa

Leggi l’articolo originale