Condividi
Reading Time: 2 minutes

Il Masterplan UE vi aggiorna sul lavoro della Commissione, del Consiglio e di tutte le Istituzioni europee, seguendo le priorità ed i temi della Commissione Junker. Vengono esaminate le esigenze, le emergenze e lo stato attuale dei lavori.  

Ma il Masterplan è anche un percorso – tutto europeo – nel quale trovano spazio principi, valori ed idee che vogliamo condividere con voi. 

Di seguito, uno a settimana, i principi ispiratori dei Trattati di Roma:  

Il 60° anniversario dei trattati di Roma è infatti: un’occasione per riflettere sul futuro dell’Unione europea, guardando soprattutto al domani, ma valutando i decenni recenti. Oggi che alcuni dei principi fondamentali degli Stati democratici e delle economie avanzate sembrano minacciati, è quanto mai importante ricordare gli obiettivi originari dell’integrazione europea. 

La storia dell’Europa unita è fatta di pace, democrazia, solidarietà e libertà, così come di prosperità, uguaglianza, benessere e sostenibilità. Ora che viviamo un passaggio critico di questa storia, è utile rievocare i principi che ci uniscono in quanto europei e i successi ottenuti insieme, e di cui godiamo tutt’oggi. 

Ci sono state battute d’arresto, indubbiamente, e le sfide del futuro possono a volte apparire insormontabili. Per questo, è necessario un periodo di dialogo e riflessione. Fare il bilancio delle conquiste e dei fallimenti che hanno tracciato il cammino dell’Europa unita potrebbe essere un buon punto di partenza.

Ecco il primo principio ispiratore: PACE

Il periodo più lungo di pace e stabilità nella storia d’Europa è iniziato con la creazione delle Comunità europee: 70 anni dalla fine della seconda guerra mondiale. 

 Come riconoscimento del ruolo svolto nel trasformare gran parte dell’Europa “da un continente di guerra a un continente di pace”, nel 2012 l’Unione europea è stata insignita del premio Nobel per la pace. 

L’Europa persegue la pace non solo all’interno dei propri confini: in un mondo in cui sono in corso più di 40 conflitti armati, l’Unione europea è il maggior fornitore di contingenti di pace alle missioni delle Nazioni Unite. 

© Unione Europea