LDE MONDO: Caracas

L’opposizione venezuelana ha bloccato le strade di Caracas per denunciare la decisione del presidente Nicolas Maduro di creare un nuovo super-corpo conosciuto come un “assemblea costituente“, un velato tentativo di aggrapparsi al potere evitando le elezioni.

Dopo un mese di proteste da parte degli oppositori che richiedono elezioni politiche in anticipo, Maduro ha annunciato questo lunedì che prevedeva di istituire una nuova assemblea popolare con la capacità di riscrivere la costituzione.

Dall’inizio dei disordini anti-Maduro circa 29 persone sono state uccise, più di 400 persone sono state ferite e altre centinaia di persone sono state arrestate.

Credits: Carlos Garcia Rawlins / Reuters