LDE EUROPA: Grecia

I lavoratori greci ieri hanno abbandonato il posto di lavoro in tutto il paese per un sciopero generale anti-austerità che ha interrotto i servizi pubblici e privati nel paese.

I sindacati dei lavoratori hanno richiesto lo sciopero a causa dei tagli imposti al Paese per sbloccare la terza tranche di “aiuti” che il governo della coalizione di sinistra ha accettato come parte di un accordo con i creditori internazionali per liberare i fondi dalla sua prossima rata di salvataggio.

Credits: Costas Baltas/Reuters, Thanassis Stavrakis/AP