UNICEF – IL CONTRIBUTO DEL COMITATO ITALIANO E DEL SISTEMA ITALIA

Il contributo dei donatori tramite l’UNICEF Italia e il sostegno del Governo italiano

❖ Il Comitato Italiano, o UNICEF Italia, è uno dei 34 Comitati nazionali che operano per l’UNICEF nei paesi industrializzati, con l’obiettivo di raccogliere fondi dal settore privato per sostenere i programmi che l’UNICEF realizza nel mondo e di promuovere in Italia quanto stabilito dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

❖ In termini di risorse raccolte, tutte le donazioni ricevute dal Comitato Italiano per l’UNICEF sono destinate – al netto dei costi sostenuti – a supporto dei programmi attraverso cui l’UNICEF opera a livello globale per promuovere la condizione dell’infanzia nel mondo. Grazie alla generosità dei donatori italiani, per il 2016 il Bilancio del Comitato Italiano ha registrato il trasferimento per i programmi dell’UNICEF Internazionale di un totale di 35.292.158 euro, compresi 6.131.277 donati dai contribuenti italiani attraverso il 5×1000, interamente trasferito all’UNICEF Internazionale per un uso flessibile in base alle priorità esistenti a livello globale.

❖ Se si considerano i 34 Comitati Nazionali per l’UNICEF attivi nei paesi industrializzati, il Comitato italiano si posiziona al 10° posto per risorse trasferite all’UNICEF Internazionale.

❖ Nel quadro del Sistema Italia, di rilievo è stato il contributo veicolato dal Ministero degli Esteri italiano nel quadro della cooperazione, con 20.235.500 euro trasferiti all’UNICEF Internazionale, posizionando l’Italia al 14° posto tra i governi donatori dell’UNICEF.