LDE MONDO: USA

Tom Mauser è arrivato negli Stati Uniti indossando scarpe da ginnastica grigie Vans, le stesse che suo figlio quindicenne Daniel indossava quando è stato ucciso da due uomini armati alla Columbine High School del Colorado nel 1999 insieme a una dozzina di altre persone.

Mauser insieme ad attivisti e volontari in un gelido mattino di marzo ha posto circa 7.000 paia di scarpe sul prato del Campidoglio degli Stati Uniti in onore ai bambini americani uccisi con la violenza armata.

Il loro obiettivo, come le migliaia di studenti in tutto il paese che pianificano di uscire dalle loro classi per 17 minuti il mercoledì mattina, è stato quello di esercitare maggiore pressione sui legislatori statali e federali per rafforzare le regole sulla proprietà delle armi.

Foto credit: Chip Somodevilla / Getty Images