LDE MONDO: USA

Il presidente Trump ha fatto marcia indietro mercoledì su una politica di immigrazione che ha scatenato indignazione in patria e all’estero, firmando un ordine esecutivo per porre fine alla separazione dei bambini dai loro genitori quando le famiglie immigrate vengono catturate illegalmente attraverso il confine tra Stati Uniti e Messico.

L’ordine richiede che le famiglie di immigrati siano detenute insieme quando vengono catturate mentre entrano illegalmente nel paese, sebbene non sia stato immediatamente chiaro per quanto tempo.

“Si tratta di tenere insieme le famiglie e allo stesso tempo assicurarci di avere un confine molto potente e molto forte”, ha dichiarato Trump firmando l’ordine esecutivo.

 Foto credit: Stephanie Keith / Reuters