LDE MONDO: Marocco

Vicino la capitale marocchina Rabat martedì mattina è deragliato un treno ferendo 80 persone e uccidendone 7.

 “Alcune persone hanno perso le braccia e le gambe nell’incidente”, ha detto la fonte medica altre  sono state trasportate nell’ospedale militare Mohammed V di Rabat. L’operatore ferroviario nazionale ONCF ha dichiarato che sono in corso le indagini sulla causa dello schianto. La corte reale ha detto che il re Mohammed VI pagherebbe le spese funerarie e di sepoltura dei defunti.

Foto credit: Fadel Senna/AFP/Getty Images